Sweet Gothic

Forum per gli amanti dei sims in stile gotico , ma non solo ... per tutti quelli che si sentono un pò gotici o anche solo per chi cerca un punto di incontro tra amici .
 
IndiceSWEET GOTHIC SICalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
VUOI FAR PARTE DELLO STAFF?NIENTE DI PIù FACILE ,SEGNALATI NELLE PRESENTAZIONI !
PaperPaper la nostra mascotte
NEW DOWNLOADS
REMEMBER : DOWNLOADS ARE AVAILABLE FOR MEMBER ONLY
SI RICORDA CHE L’AREA DOWNLOAD E’ DISPONIBILE SOLO AGLI ISCRITTI.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
ChatBox
Ultimi argomenti
» cycle crate
Ven Mar 11, 2011 3:24 am Da calabresegiulio

» VOI E IL MONDO SIMS
Mar Giu 30, 2009 11:19 pm Da Sheena

» Banner da mettere in firma
Dom Mag 10, 2009 5:02 pm Da FalsaLuce (Admin)

» Mascotte ufficiale
Dom Mag 10, 2009 3:54 pm Da FalsaLuce (Admin)

» Banner partecipanti
Sab Mag 09, 2009 9:59 pm Da FalsaLuce (Admin)

» Regolamento
Sab Mag 09, 2009 9:48 pm Da FalsaLuce (Admin)

» Partecipanti
Sab Mag 09, 2009 5:40 pm Da FalsaLuce (Admin)

» Breve tutorial sulla creazione di animazioni semplici con CS2
Sab Mag 09, 2009 4:55 pm Da FalsaLuce (Admin)

» Oscure Dimore
Sab Mag 09, 2009 3:28 pm Da FalsaLuce (Admin)

Partner
descrizione_immagine The sims MONDOSIMS contest for sims violetsims
creare un forum simplysimsational
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Quanto manca a Sims3
Forum

Condividere | 
 

 STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:39 pm

Il movimento gotico o goth (in italia dark) è una sottocultura contemporanea presente in molti paesi. È nata nel Regno Unito tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 nella scena gothic rock, un ramo del genere post-punk. Il movimento gotico è sopravvissuto molto più a lungo rispetto alle altre sottoculture dello stesso periodo e continua tutt'ora ad esistere. Le sue inclinazioni ed il suo linguaggio figurativo indicano influenze da parte della letteratura gotica del XIX secolo e del cinema horror. Gli appartenenti a questo movimento vengono comunemente chiamati goth o gotici.
La sottocultura gotica ha associato un gusto gotico nella musica e nella moda. La musica gotica ingloba molti stili diversi, ma la tendenza comune è quella di un suono e di una prospettiva dark, scura e cupa. L'abbigliamento gotico spazia dalla moda punk con dettagli androgini a dei capi ispirati al Rinascimento o alla moda vittoriana, o combinazioni di questi stili. Prevale comunque il colore nero, così come nel trucco e nei capelli.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:40 pm

Origini e sviluppo
Intorno alla fine degli anni '70, nel Regno Unito, erano presenti alcuni gruppi musicali post-punk etichettati come gotici, tuttavia è solo all'inizio degli anni '80 che il movimento gotico divenne una sottocultura a sé stante. L'apertura del locale Batcave a Soho nel luglio del 1982 offrì un punto d'incontro fondamentale per gli appassionati di questa nuova scena emergente che venne brevemente etichettata dal New Musical Express come positive punk, punk positivo. Il termine Batcaver fu in seguito usato per descrivere i primi goth.
Dagli anni '80 fino ai primi anni '90, i membri dell'allora emergente movimento gotico venivano chiamati Grufties (creature della tomba) in Germania. Hanno rappresentato infatti la fusione tra il genere gotico e quello new wave con influenze new romantic ed hanno formato il primo stadio della cultura dark, in seguito ribattezzata darkwave culture.
Dopo la morte del post-punk, il goth ha continuato ad evolversi sia musicalmente che visivamente. Questo ha causato variazioni dello stile e quindi vari tipi, vari sottogeneri del movimento gotico. Le scene locali hanno sicuramente contribuito a questa serie di variazioni. Negli anni '90, la moda dell'età vittoriana vide una popolarità rinnovata nella sottocultura gotica, dando vita ad una rivisitazione in chiave goth della metà del XIX secolo e degli aspetti quasi morbosi della cultura vittoriana.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:40 pm

Il movimento gotico oggi
Con l'avvento degli anni '90 il termine gotico e i limiti riferiti al movimento che lo cirscoscrivono diventano sempre più indefiniti; infatti emergono o diventano più popolari nuove sottoculture giovanili che hanno in qualche modo preso spunto dal movimento gotico ma che riscontrano più successo di massa e dei media. Il riferimento al goth di questi nuovi movimenti, nella maggior parte dei casi, più che sulla musica, è basato sul fattore estetico, sulla moda gotica. Col passare del tempo la definizione di gotico viene esteso al linguaggio comune; a volte viene usato impropriamente per definire gruppi musicali che non hanno niente o poco a che fare con la sottocultura gotica originale, né musicalmente, né a livello estetico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:41 pm

Slang gotico
Tutto questo ha portato all'introduzione del cosiddetto slang gotico o goth slang che alcuni goth usano per etichettare e distinguere tendenze e membri di sottoculture vagamente connesse a quella gotica. Questo slang include termini come neogoth in Europa e nord America, mallgoth negli Stati Uniti, cucaracha in Spagna, dark in America Latina ed Italia, gogan in Australia, hackians in Nuova Zelanda e spooky kid, mosher o mini mosher nel Regno Unito.
Termini più positivi come mini-goth o baby bat vengono usati da goth adulti, riferiti ai giovani che vedono in loro un potenziale di crescita per diventare veri goth. La prevalenza di informazioni basate sul linguaggio usato su Internet distorce o comunque ingigantisce la percezione di questi termini, dato che la maggior parte è usato molto raramente o non è usato affatto nella realtà, particolarmente al di fuori della scena statunitense o britannica.
La reazione di questi giovani gruppi rispetto alla sottocultura originale varia; alcuni, sentendo di appartenere ad un movimento diverso, esprimono offesa se chiamati goth, mentre altri scelgono di entrare a far parte del movimento nei suoi aspetti più rigidi. Altri ancora semplicemente ignorano la sua esistenza ma decidono di appropriarsi del termine pur non avendo a che fare con esso, talvolta addirittura ridefinendolo secondo la loro idea. Anche all'interno del movimento originale, le tendenze che cambiano continuamente hanno reso difficile l'intento di definire i tratti e i confini che lo contraddistinguono.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:41 pm

Musica
I gruppi musicali che hanno inaugurato la scena gothic rock e death rock erano limitati come numero, ed includevano Bauhaus, Siouxsie & the Banshees, The Damned, Southern Death Cult, Sex Gang Children, 45 Grave, UK Decay, The Virgin Prunes, Alien Sex Fiend e Christian Death. Anche gruppi come i Joy Division, The Cure, Dead Can Dance e Killing Joke sono stati connessi al movimento, se pur in modo minore.
Dalla metà degli anni '80 il numero dei gruppi musicali iniziò a prolificare e a diventare popolare; fu questo infatti il periodo nella nascita di gruppi come The Sisters of Mercy, The Mission UK, Xmal Deutschland, The Bolshoi e Fields of the Nephilim. In questo periodo, gli stili musicali spaziano dal gothic rock, death rock, industrial, electronic body music, ambient, experimental, synthpop, shoegaze, punk rock, glam rock anni '70, indie rock fino alla musica dance degli anni '80. Questa varietà fu un risultato del bisogno di coinvolgere il maggior numero di persone nella scena della musica alternativa, particolarmente nelle piccole città, e dei gusti eclettici dei membri della sottocultura.
Gli anni '90 videro un'ulteriore crescita con l'avvento di molti nuovi gruppi. Le etichette Factory, 4AD, e Beggars Banquet li ha prodotti in Europa, mentre la Cleopatra negli Stati Uniti, dove la sottocultura stava crescendo, specialmente a New York e Los Angeles grazie a molti locali che proponevano serate gothic/industrial. La popolarità della 4AD ha prodotto la creazione dell'etichetta Projekt, specializzata nell'ethereal wave, un sottogenere della musica darkwave.
L'altro significativo sviluppo negli anni '90 fu la popolarità, all'interno della scena goth, di gruppi dance/elettronica come VNV Nation, Apoptygma Berzerk e Covenant. La nascita della musica e dello stile cybergoth, che ha molto in comune con la techno, il synthpop e l'electonic body music causa divisioni all'interno del movimento, tra chi è fermamente attaccato alle sonorità basate sul gothic rock. Gruppi musicali darkwave come i The Crüxshadows, che combinano un suono sia elettronico che gothic rock, sembrano comunque riscontrare successo tra tutti gli schieramenti.
Negli anni recenti si è visto un ritorno dell'originario positive punk e death rock, in reazione all'EBM, al futurepop e al synthpop, che si erano afferamti in molti locali goth. I gruppi con sonorità riscontrate nel primo periodo del movimento si affermano, tra questi Cinema Strange, Bloody Dead & Sexy, Black Ice e Antiworld.
Oggigiorno la scena gotica è molto attiva in Europa, particolarmente in Germania, dove si ha la presenza di molti festival come il Wave-Gotik-Treffen o il M'era Luna.
Parallelamente si sviluppa un punto di connessione con la scena metal, che dà luogo alla nascita del gothic metal. Genere musicale le cui caratteristiche principali sono riff di chitarra lenti ed oppressivi, i quali, insieme ad un utilizzo notevole delle tastiere, contribuiscono a creare un'atmosfera malinconica e decadente. Molto spesso è presente una fusione con la musica classica, grazie alla presenza di archi e ad un soprano come voce femminile; perdura comunque il riferimento al death rock. Le tematiche affrontate spaziano dal binomio amore-morte all'interiorità emozionale dell'uomo, dalle sofferenze esistenziali alla tragedia della vita. Alcuni gruppi musicali che caratterizzano la scena gothic metal odierna sono Theatre of Tragedy, Tiamat, Tristania, The Sins of Thy Beloved, Sirenia, Apocalyptica, Type O Negative, Sentenced, Entwine e To/Die/For anche se le sonorità di questi gruppi sono molto più vicine alla musica metal che non alla musica darkwave.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:41 pm

Origine dei termini
Il termine goth deriva da Goti, il popolo proveniente dall'attuale Germania dell'est che ha giocato un ruolo chiave nella caduta dell'Impero Romano d'Occidente. In molte culture il termine goto è considerato negativo perché diventato sinonimo di barbaro a causa della visione dell'epoca della caduta di Roma e rappresentazioni storiche poco accurate dei popoli pagani (specialmente i Goti) durante e dopo il processo di cristianizzazione dell'Europa.
Durante il Rinascimento, l'architettura medioevale venne classificata come architettura gotica e di conseguenza considerata non di moda, in contrasto con le linee moderne per l'epoca, dell'architettura neoclassica. Nel Regno Unito, alla fine del '700, comunque, si sviluppò una sorta di nostalgia per il periodo medioevale, che portò la gente ad affascinarsi alle rovine gotiche medioevali. Le appassionate a questo tipo di architettura vennero quindi battezzate goth da Horace Walpole; fu questa la prima connotazione positiva del termine.
Il romanzo gotico della fine del XVIII secolo, un genere fondato da Horace Walpole nel 1764 con la pubblicazione de Il castello di Otranto, fu responsabile delle connotazioni più moderne del termine gotico. Da quel momento in poi, il termine venne associato all'orrore, alla morbosità, all'oscuro e al soprannaturale. La letteratura gotica stabilì infatti la maggior parte dell'iconografia che sarebbe stata in seguito utilizzata nel cinema e nella letteratura horror, come cimiteri, rovine di castelli o chiese, fantasmi, vampiri, incubi, famiglie maledette, così come l'essere sepolti vivi e le trame melodrammatiche.
L'immaginario classico dei film horror nasce con l'espressionismo negli anni '20, si sviluppa attraverso gli Universal Studios negli anni '30 e in seguito attraverso i B-movie horror come Plan 9 from Outer Space, specialmente quelli prodotti dalla Hammer Film Productions. Dagli anni 60, serie televisive come La famiglia Addams sfruttano questi stereotipi per farne della commedia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:42 pm

I media e il XX secolo
L'influenza del romanzo gotico e dei film horror nel movimento gotico si riscontra in numerosi esempi di poesia e musica proprie del movimenti stesso. La connessione tra goth e horror risultò visibile nel film del 1983, Miriam si sveglia a mezzanotte, con David Bowie, Catherine Deneuve e Susan Sarandon. Nel film appaiono infatti i Bauhaus che suonano Bela Lugosi's Dead in un locale. L'attore Bela Lugosi è stato una sorta di goth ante-litteram, incarnando perfettamente il conte Dracula nel film Dracula.
Durante l'evoluzione del movimento gotico, la familiarità con la letteratura gotica è diventata un pilastro del movimento; scrittori come Keats, Baudelaire, Poe ed altri scrittori romantici sono in qualche modo diventati dei simboli goth.
Un'altra influenza letteraria è stata quella di Anne Rice che ri-disegna l'immagine dell'idea del vampiro. I suoi personaggi sono rappresentati come se stessero lottando contro l'eternità e la solitudine e sono un'attrazione per molti lettori goth. Dai suoi libri sono stati tratti i film Intervista col vampiro e La regina dei dannati nei quali il tema goth appare sia direttamente che indirettamente. Il primo in particolare, ha ispirato una moda più romantica nel movimento gotico.
Come la sottocultura si è ben stabilita, la connessione tra goth e film horror è diventata quasi un luogo comune. Ad esempio, il film Il corvo è improntato sulla musica e sull'estetica gotica. Gli anime, e il genere artistico-letterario cyberpunk come la serie di Matrix e di Shadowrun hanno aumentano l'interesse verso la scena gotica, specialmente verso il ramo del movimento cybergoth e la musica ad esso correlato, l'industrial, particolarmente l'industrial metal.
Un personaggio goth, Abigail Sciuto, fa regolarmente parte della serie TV NCIS ed è rappresentato positivamente, estremamente capace nel suo lavoro a dispetto (o proprio grazie) la sua eccentricità.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:42 pm

Ideologia
Definire l'ideologia del movimento gotico è difficile per molte ragioni; la prima è sicuramente l'importanza del carattere individuale di chi è coinvolto, caratteristica tipica del romanticismo e del neoromanticismo. La tendenza dei goth verso l'oscuro, il mistero e la difficile definibilità fa parte infatti della tradizione. Il successo del romanzo gotico durante il XIX secolo vide lo sfruttamento per uno scopo commerciale di emozioni derivate dalla paura e dall'orrore, come forma d'intrattenimento di massa; processo che è continuato e continua con il cinema horror. Bilanciando l'enfasi del carattere, l'altro elemento centrale dell'ideologia goth è un senso cosciente del camp molto teatrato ed auto-drammatizzato.
La seconda difficoltà del definire l'ideologia gotica è la natura apolitica del movimento. Mentre la sfida individuale delle norme sociali era un argomento molto rischioso nel diciannovesimo secolo, oggi è molto lontano dall'essere socialmente radicale. Ergo, il significato della ribellione gotica è limitato ed è soprattutto disegnato dall'immaginario collettivo. A differenza di movimenti come quelli hippie o punk, la sottocultura goth non si è mai pronunciata lanciando messaggi politici né moniti attivisti. Il goth infatti è improntato su un forte individualismo, sulla tolleranza nei confronti della diversità e sulla creatività; vengono spesso riscontrate anche tendenze verso l'intellettualismo e il cinismo e un'antipatia per il conservatorismo sociale, ma queste idee non sono comuni a tutti i goth.
Le idee politiche possono tendere al libertarismo e all'anarchismo, ma non le mostrano come parte integrante della loro identità culturale, intendono la politica come una materia di coscienza personale.
Entrare a far parte della sottocultura gotica può essere estremamente rilevante e personalmente soddisfacente, soprattutto in termini creativi, ma può essere anche rischioso per l'attenzione negativa che può attrarre. Il valore del movimento da parte delle nuove generazioni si evince dal fatto che a differenza di altri movimenti nati nello stesso periodo, non è scomparso.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:43 pm

Religione
Il movimento gotico contiene una grande varietà di religioni o credi di vario genere. Molti goth aderiscono ad una delle religioni maggiori come il Cristianesimo, l'Ebraismo, l'Islam, l'Induismo, il Taoismo o il Buddhismo. Altri vedono la religione come una limitazione o seguono dottrine new age. Gran parte dei goth è agnostica o atea ma altri sono interessati alla Wicca, al Neopaganesimo o all'occulto in generale. Anche se pochi sono realmente satanisti o luciferini, lo stereotipo popolare vuole che siano tutti tali.
La religione gioca un ruolo chiave nella moda gotica, nelle canzoni e nelle arti visive. Gli elementi del Cattolicismo comunque predominano sulla scena.
Moda
La moda gotica è stereotipata come oscura, a volte morbosa, ed eroticizzata. Il tipico stile gotico include capelli tinti di nero, eyeliner scuro, unghie nere, vestiti con prevalenza di nero; i goth possono o no avere piercing. Gli stili sono spesso ispirati al periodo Elisabettiano, Vittoriano o medievale e spesso esprimono immagini cattoliche o di altre religioni come crocifissi o ankh.
Confusione con la moda heavy metal ed emo
La moda Goth è spesso confusa con la moda heavy metal: osservatori esterni spesso confondono i fan dell'heavy metal per goth, soprattutto chi veste trench neri o usa il "corpse paint" (un termine associato con la scena musicale black metal). Inoltre è spesso scambiata per quella emo, soprattutto per chi usa felpe nere o converse. Più comunemente nel parlato, con il termine Gothic viene definito lo stile di chi si veste con lo stile Vittoriano, mentre con il termine Dark ci si veste semplicemente di nero.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:44 pm

Controversie
L'interessamento gotico del macabro, ha portato il movimento ad essere oggetto di serie proccupazioni. I mass media, mediante documentari ed inchieste hanno sicuramente rinforzato l'idea che vuole tutti i goth cattivi e satanisti. A causa di alcuni individui che hanno commesso crimini violenti o assassini e che si sono o sono stati definiti goth, l'intera comunità, compresi cantanti a artisti connessi al movimento, è stata accusata. Un caso italiano che ha riempito le prime pagine dei giornali è stato quello dell'Omicidio di Suor Maria Laura Mainetti, uccisa da tre ragazze che a giudizio dei media, ascoltavano musica satanica strettamente connessa al goth e ai suoi sottogeneri.
Un altro esempio rilevante è quello del massacro della Columbine High School in cui in un primo momento gli assassini sono stati identificati come goth.In seguito, gli inquirenti hanno precisato che i responsabili non erano goth, ma preferivano la musica techno.Di conseguenza comunque il binomio "goth-persona pericolosa" si è rinsaldato benché sia dettato spesso da generalizzazioni massmediatiche e da "je accuse" dell'ultima ora, soprattutto in ambienti cattolici, per giustificare nel modo più semplice problemi radicati nella società che nulla hanno a che vedere con il mondo goth.
In parte a causa di queste controversie, i goth spesso sono oggetto di pregiudizio, intolleranza e discriminazione, così come membri di altri movimenti analoghi.
Fonte Wikipedia
Wikipedia Goth
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
FalsaLuce (Admin)
Admin


Numero di messaggi : 163
Punti : 3178
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 24.01.09
Età : 33
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 5:45 pm

Con questo concludo ringraziando sempre la beata fonte Wikipedia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://sweetgothicsims2.forumattivo.com
Nemesis of The Flesh



Numero di messaggi : 77
Punti : 3018
Reputazione : 6
Data d'iscrizione : 25.01.09
Località : Black Rose Manor

MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   Gio Gen 29, 2009 8:36 pm

Grandissima tesoro!Ottima presentazione!Vorrei consigliare a tutti un libro...

LA BIBBIA GOTICA di Nancy Kilpatrick

Per me è stata una guida importantissima e decisiva nella mia vita, son riuscita a mettere a posto diversi tasselli.
La bibbia propone tutti gli ambiti della vita in chiave dark mostrandoci il mondo dei goth in tutte le sue sfaccettature...una vera fonte d'informazione!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH   

Tornare in alto Andare in basso
 
STORIA E ORIGI DELLA CULTURA GOTH
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cultura e costumi di Svezia - Bere e alcolici
» che mi dite della Gritzner ?
» Storia antica della Svezia, help!
» Consigli della Nonna
» costo della vita a stoccolma

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Sweet Gothic  :: AL DI FUORI DEL MONDO SIMS :: COSA VUOL DIRE GOTH-
Andare verso: